Ti trovi qui
Home > Lega PRO > Messina e Akragas, umori diversi alla vigilia delle Feste

Messina e Akragas, umori diversi alla vigilia delle Feste

Umori diversi per le siciliane di Lega Pro che si apprestano al Natale. Messina ed Akragas rimangono invischiate nella zona playout e dovranno lottare col coltello fra i denti per riuscire a centrare l’obiettivo salvezza. Il tutto considerando anche i problemi societari che le attanagliano.

I giallorossi di Lucarelli che avevano alzato la testa contro la Vibonese, sono ripiombati nella crisi dopo la sconfitta nel derby di Siracusa. Quartultimo posto in graduatoria insieme alla Reggina e bandolo della matassa ancora da trovare. L’effetto Lucarelli è durato poco seppur il tecnico toscano stia cercando di dare una scossa mentale ai giallorossi con uscite molto forti. La vicenda societaria con la possibile cessione di Stracuzzi non ha certamente aiutato e l’esplosione di Pozzebon può trasformarsi in partenza per gennaio. Insomma un Natale non proprio serenissimo.

Anche in casa Akragas la situazione societaria preoccupa non poco. Il raggio di sole arriva però da Vibo Valentia dove i biancazzurri hanno conquistato una vittoria preziosissima. Con 20 punti gli akragantini passeranno un Natale più tranquillo anche se con un +2 sulla quintultima la salvezza è tutt’altro che raggiunta. Mister Lello Di Napoli sta cercando di far crescere i giovani ed ottenere il massimo sperando che i problemi dirigenziali si risolvano. Dalla città i si attende però maggiore partecipazione con un Esseneto che non sempre si riempie come dovrebbe.

23 dicembre 2016

 

Articoli Consigliati

Top