Ti trovi qui
Home > Apertura > Nuovi sbarchi a Trapani. Tra i circa 300 migranti si contano otto vittime

Nuovi sbarchi a Trapani. Tra i circa 300 migranti si contano otto vittime

TRAPANI

Due unità della Marina Militare e altrettanti mercantili sono stati impiegati per dare soccorso all’ennesimo viaggio della speranza partito dalle coste africane. Oggi pomeriggio sbarcheranno a Trapani circa 270 migranti con la macchina organizzativa della Questura, della Prefettura e della Croce Rossa che si è messa già in moto anche per dare assistenza psicologica ai sopravvissuti.

Tra loro pure tanti minori, alcuni dei quali senza genitori. Sull’imbarcazione ci saranno le salme di 8 giovani, per la maggior parte uomini, deceduti probabilmente nella ressa che puntualmente si crea per la conquista di un posto in queste carrette del mare. Sulla vicenda sta indagando la procura di Trapani. Trasportati a Lampedusa, invece, 15 malati per ricevere le cure più immediate.

Anche loro, per la maggior parte di provenienza subsahariana, sono stati recuperati a largo delle coste libiche. A Palermo invece è finita una donna che presenta ustioni gravi su 60% del proprio corpo. Ferite riportate in seguito ad un contatto continuo con il carburante usato per la traversata.

Con Trapani salgono ad oltre 154.000 i migranti sbarcati sulle coste italiane in questo 2016 che si conferma l’anno record dal 2014 ad oggi. Il 10% di casi in più rispetto al 2015 e quasi mille unità in più rispetto a due anni fa nello stesso periodo.

 

 

 

Articoli Consigliati

Top