Ti trovi qui
Home > Apertura > Polverino dall’Ilva di Taranto: comitati in attesa del camion porta container

Polverino dall’Ilva di Taranto: comitati in attesa del camion porta container

SIRACUSA

Melilli. I comitati ne sono certi: container che scaricano rifiuti speciali ogni mercoledì notte al porto di Catania e in totale segretezza raggiungono la discarica di Melilli.

E’ il polverino tossico dell’Ilva di Taranto, il dramma dei veleni trasportati in Sicilia. Il ministro dell’ambiente Gian Luca Galletti aveva assicurato che i trasferimenti sarebbero cessati. Ha anche parlato di chiarezza, trasparenza e sicurezza nelle operazioni, ma i cittadini continuano a temere per la propria salute e presiedono senza sosta l’ingresso della discarica “Cisma Ambiente” in attesa di veder giungere i container.

Anche questa mattina come ogni mercoledì della settimana, un nuovo carico era atteso a Melilli. Un camion porta container è arrivato, ha scaricato ed ha lasciato la discarica, ma la certezza che si tratti di rifiuti provenienti dall’Ilva non c’è.

Una grande lotta, portata avanti e sostenuta anche dal parroco della Chiesa Madre di Augusta, Don Palmiro Prisutto, che ha  abbandonato ogni paura rompendo il silenzio.

A destare particolari preoccupazioni, la percentuale tumorale degli abitanti di Augusta davvero altissima e in veloce aumento.

21 dicembre 2016

Articoli Consigliati

Top