Ti trovi qui
Home > Apertura > Era l’incubo dei supermercati palermitani: arrestato rapinatore seriale

Era l’incubo dei supermercati palermitani: arrestato rapinatore seriale

PALERMO

La Polizia di Stato, ha fermato per rapina, Gaetano Di Francesco 26enne palermitano, l’uomo è indagato per altre sedici rapine commesse, ai danni di un supermercato “Fortè”, di alcune farmacie ed altri esercizi commerciali. Per contrastare le rapine e gli scippi durante le festività natalizie, gli agenti del Commissariato “Zisa – Borgonuovo” hanno intensificato i servizi di controllo del territorio nei pressi degli obiettivi più vulnerabili tra cui supermercati e farmacie.

Attività che ha consentito agli agenti di fermare il rapinatore , che ha messo un colpo al supermercato “Fortè” nel quartiere “Cep”. Poco prima della chiusura, un giovane, armato di coltello ha minacciato un impiegato, facendosi consegnare l’incasso e fuggendo via a piedi. I poliziotti sono andati a casa di Di Francesco e lo hanno bloccato mentre rincasava.

Aveva gli stessi abiti indossati dal giovane che aveva compiuto poco prima la rapina, come si vede dalle immagini del sistema di videosorveglianza del supermercato: bomber di colore blu, felpa con cappuccio di colore blu e scarpe di colore blu. Di Francesco ha confessato ed è stato condotto nel carcere del Pagliarelli. Nove i colpi messi a segno nello stesso supermercato Fortè le altre sette a farmacie ed altri esercizi commerciali in soli due mesi. L’uomo ha agito spesso con un complice ora ricercato.

Articoli Consigliati

Top