Ti trovi qui
Home > Apertura > La conta dei danni per il maltempo. Previsto nuovo codice arancione

La conta dei danni per il maltempo. Previsto nuovo codice arancione

La Sicilia subisce una forte ondata di maltempo e mentre è ancora in corso la conta dei danni, ci si prepara ad affrontare una nuova allerta meteo dal codice arancione per la giornata di oggi. Forti raffiche di vento, mare agitato, alberi caduti e disagi alla viabilità. Ma nonostante il brutto tempo le temperature sono in rialzo a causa della tempesta di scirocco Nord Africano che sta investendo l’Isola.
A causa delle forti raffiche di vento, numerosi disagi si sono verificati a Palermo, dove un albero è caduto in via Principe di Belmonte impedendo la circolazione. Parecchie le autovetture danneggiate e i cornicioni crollati. A Termini Imerese, in via Garibaldi, un palo della luce è caduto su un’auto in sosta, lasciando la zona al buio per parecchie ore. Trombe d’aria su Licata, Caltanissetta e Gela, dove il vento ha raggiunto una velocità di 60 km orari.

Anche sulla A19 Palermo-Catania il traffico è stato interrotto a causa della caduta di alcuni alberi sradicati dal vento e finiti sulla carreggiata, cassonetti dei rifiuti spostati e cisterne d’acqua volate via dai tetti.

Piogge torrenziali stanno interessando varie zone della Sicilia, le più colpite sono quelle dell’hinterland catanese. Da ieri sera sono caduti 111mm di pioggia a Pedara, 97 a Trecastagni, 77 a Nicolosi, 53 a San Giovanni Galermo e 46mm ad Acireale. E l’ondata di maltempo proseguirà anche domani.

APPROFONDIMENTO NEL TG

Articoli Consigliati

Top