Ti trovi qui
Home > Cronaca > Aumentate negli ultimi 7 anni le piste ciclabili in Sicilia e le aree pedonali

Aumentate negli ultimi 7 anni le piste ciclabili in Sicilia e le aree pedonali

Dal 2008 al 2015 in Sicilia le piste ciclabili sono passate da una lunghezza di 26,9 km a 48,8 km, con un aumento dell’81,4%; le aree pedonali sono passate da un’estensione di 14,479 a 27,797 ettari (+92%); le ZTL (zone a traffico limitato) sono passate da 1,527 a 2,282 km2 (+49,4%). Per le piste ciclabili il comune capoluogo di provincia che ha fatto registrare l’aumento maggiore è Ragusa (+387,5%), seguita da Messina (+140%).
Anche per le aree pedonali la crescita maggiore e’ stata quella di Ragusa (+257,3%), così come nel comparto delle ZTL (+112,5%). Questi dati emergono da una elaborazione del Centro Ricerche Continental Autocarro su dati Istat e si riferiscono alla media dei dati rilevati nei comuni capoluogo di provincia. Non tutti i comuni capoluogo hanno fornito dati aggiornati. In Italia dal 2008 al 2015 le aree pedonali sono cresciute del 27,2%, le ZTL (zone a traffico limitato) del 5,1% e le piste ciclabili del 47,7%.
«I tre indicatori considerati nell’elaborazione (aree pedonali, ZTL e piste ciclabili) mostrano che negli ultimi anni vi è stato uno sviluppo delle infrastrutture per favorire l’uso di mezzi di trasporto alternativi (vedi la crescita delle piste ciclabili), tendenza confermata anche dall’aumento delle zone in cui i veicoli a motore non possono circolare (aree pedonali o Ztl)”, sottolinea Continental.

«Ciò testimonia un crescente interesse da parte delle amministrazioni pubbliche per il miglioramento della qualità della vita nelle nostre città».

 

Articoli Consigliati

Top