Ti trovi qui
Home > Calcio > Giovanni Pulvirenti: «La mia “Berretti” e la crescita dei giovani»

Giovanni Pulvirenti: «La mia “Berretti” e la crescita dei giovani»

CATANIA

Se la prima squadra del Catania fa faville al Massimino, i giovani rossazzurri dominano su tutti i campi. Con la netta vittoria (5-0) in casa della Paganese, la Berretti è campione d’inverno: 24 punti, (7 vittorie, 3 pareggi e nessuna sconfitta), mantenendo l’imbattibilità. L’obiettivo è avere un bel gruppo da portare in prima squadra. Qualcuno già si è affacciato al calcio dei professionisti, qualcun’altro lo farà. Ma intanto, la crescita e i valori insegnati vengono al primo posto.

E l’allenatore, Giovanni Pulvirenti, si gode la sua creatura (da calciocatania.it): «Piglio, volontà, ricerca della qualità ed attenzione: abbiamo fatto una buona gara ed abbiamo meritato il successo. Siamo contenti per il primo posto ma ancor di più per una ritrovata continuità d’espressione e per i progressi compiuti sul piano dell’atteggiamento in corso di gara. Chi è subentrato si è fatto trovare pronto, altra nota lieta. Il filo conduttore della crescita è la giusta interpretazione dei momenti. La pausa ci consentirà di lavorare per un mese esclusivamente sulla crescita: calcistica ma anche e soprattutto umana, base per qualsiasi conquista che possa resistere nel tempo».

Articoli Consigliati

Top