Ti trovi qui
Home > Apertura > Agrigento, condannato l’ex presidente del consiglio comunale Callari

Agrigento, condannato l’ex presidente del consiglio comunale Callari

AGRIGENTO

La Corte di Cassazione, rigettando il ricorso della difesa di Carmelo Callari, l’ex presidente del consiglio comunale di Agrigento, condannato a 2 anni e 2 mesi di reclusione per falso e truffa, ha reso esecutiva la pena con il rischio che lo stesso possa andare in carcere.

 Il rigetto della Suprema Corte delle istanze degli avvocati difensori dell’ex politico agrigentino è avvenuto nei giorni scorsi.

Un ordine di carcerazione è già stato notificato dal pm Rita Fulantelli. Ora l’ex esponente di Forza Italia avrà 30 giorni di tempo per richiedere una pena alternativa e a decidere le sorti dello stesso sarà , dopo un’apposita istruttoria e un’udienza in contraddittorio fra accusa e difesa,  il tribunale di Sorveglianza.

Secondo le accuse Callari, quando ricopriva la carica di presidente del consiglio comunale agrigentino, avrebbe organizzato viaggi a titolo personale simulandoli come istituzionali.

L’indagine fu condotta dalla Digos e coordinata coordinata dal procuratore aggiunto Ignazio Fonzo e dal pm Andrea Maggioni.

APPROFONDIMENTO NEL TG

 

Articoli Consigliati

Top