Ti trovi qui
Home > Cronaca > Sequestrati farmaci “trovati” in agenzia funebre. Scattato arresto per il 55enne

Sequestrati farmaci “trovati” in agenzia funebre. Scattato arresto per il 55enne

RAGUSA

Dal presidio ospedaliero di Vittoria, trafugate anche sedie a rotelle e bombole dell’Asp di Ragusa.

Farmaci e strumentazione mediche e assistenziali per un valore di 30mila euro, per la maggior parte appartenente all’Asp di Ragusa, sono stati sequestrati dalla polizia di Stato in un’agenzia di onoranze funebri di Vittoria. Il proprietario, di 55 anni, è stato denunciato in stato di libertà per ricettazione. Indagini sono state eseguite dal commissariato della polizia di Stato di Vittoria e dalla squadra mobile di Ragusa dove la scoperta nell’agenzia dei farmaci e anche di bombole di ossigeno, di cinque letti e materassi antidecubito, dieci sedie a rotelle, stampelle, molte delle quali con ancora impressa la targhetta con la dicitura ‘Azienda Usl 7 Ragusa’. Sembra che il titolare li utilizzasse per offrire servizi di assistenza domiciliare.
L’indagato ha spiegato che gli erano stati lasciati da familiari di deceduti ai quali aveva effettuato il servizio funebre.

Sequestrati farmaci in agenzia onoranze funebri

Articoli Consigliati

Top