Ti trovi qui
Home > Cronaca > Usa: prima neve a New York. A Chicago cancellati 1.400 voli

Usa: prima neve a New York. A Chicago cancellati 1.400 voli

NEW YORK

Dopo un novembre con temperature primaverili, è in arrivo sulla costa orientale degli Stati Uniti un’ondata di gelo che farà precipitare la colonnina di mercurio.
Già la prima neve della stagione ha fatto la sua comparsa a New York, ma i disagi maggiori finora si sono verificati in New Jersey dove sono caduti fino a 7 centimetri di neve, quanto basta per causare problemi alla circolazione e a ritardare l’apertura delle scuole. Il ‘polar vortex’ sta già colpendo poi la regione dei grandi laghi, con circa 15 centimetri di neve.
Oltre 1.400 voli sono stati cancellati all’aeroporto di Chicago, uno dei principali del Paese, mentre a Detroit un aereo è finito fuori pista. Illesi tutti i 65 passeggeri e cinque membri dell’equipaggio. Chiuse oggi anche centinaia di scuole in Michigan.
Il freddo polare si sposta verso est e interesserà prima il Vermont, dove sono previsti anche 30 centimetri di neve, e il New England. Verso il fine settimana la perturbazione arriverà anche a New York.

 

Articoli Consigliati

Top