Ti trovi qui
Home > Cronaca > Codacons, benzina +4,1%: «I prezzi dei carburanti stanno velocemente salendo»

Codacons, benzina +4,1%: «I prezzi dei carburanti stanno velocemente salendo»

 

 In arrivo una stangata natalizia per le tasche degli automobilisti italiani. Lo afferma il Codacons in merito agli aumenti dei listini dei carburanti a seguito dell’accordo firmato sabato tra i Paesi Opec e non Opec per ridurre la produzione di greggio.

«I prezzi di benzina e gasolio stanno velocemente salendo presso i distributori di tutta Italia – spiega Francesco Tanasi segretario nazionale Codacons – rincari che, di questo passo, avranno ripercussioni pesanti sulle famiglie che si sposteranno in auto per la penisola durante le festività di Natale e Capodanno. Rispetto allo stesso periodo dello scorso anno, infatti, oggi la benzina costa mediamente il 4,1% in più, e il gasolio addirittura il 5,2% in più. Ciò equivale ad un maggior esborso di +3 euro a pieno per la verde e +3,4 euro per il diesel: si tratta di una stangata natalizia milionaria se si considera l’elevato numero di cittadini in movimento su strade e autostrade durante i giorni di festa. Una corsa al rialzo dei listini che va fermata perché danneggerà le tasche dei consumatori».

Articoli Consigliati

Top