Ti trovi qui
Home > Apertura > Incidente Messina: indagato l’autista di Messinambiente. Domani l’addio alla piccola Laura

Incidente Messina: indagato l’autista di Messinambiente. Domani l’addio alla piccola Laura

MESSINA

In questa domenica di aria natalizia, si è svegliata nel dolore Messina per la tragica morte della piccola Laura Lombardo, rimasta schiacciata ieri mattina in via La Farina, dalle ruote di un mezzo di Messinambiente, dopo l’impatto tra l’autocompattatore e la Vespa guidata dalla mamma Giovanna.

Uno strazio infinito tra parenti e amici e alla parrocchia di Camaro San Paolo, che Laura frequentava assiduamente e dove si stava preparando per la prima comunione, prevista nella prossima primavera.

Fra tre giorni avrebbe compiuto 10 anni. Ma, invece della festa che già papà Francesco stava preparando per lei, domani alle 15 ci saranno i suoi funerali in quella chiesa di Camaro in cui ogni giorno andava col suo sorriso, oggi tristemente ricordato dal parroco don Giuseppe Brancato e dalla vivace e numerosa comunità, con i tanti ragazzi dell’oratorio e gli animatori che già ieri pomeriggio si sono riuniti in preghiera per Laura e i suoi familiari.

Sul fronte delle indagini, scattate immediatamente subito dopo l’incidente, guidate dal magistrato Francesco Massara e condotte dalla sezione Infortunistica della Polizia Municipale, si è proceduto all’iscrizione sul registro degli indagati dell’autista dell’autocompattatore, un 57enne dipendente di Messinambiente. Un atto dovuto per chiarire cosa sia accaduto in quei tremendi frangenti.

Disposto, anche, l’esame esterno sul corpo della giovanissima vittima, già avvenuto all’obitorio del Policlinico.

Al vaglio, inoltre, tutti i rilievi effettuati, per dare una sequenza alla dinamica dell’evento, ma di certo non dare un perché della fine di una bambina che aveva davanti a sé ancora tutta una vita.

 

contattaci per la tua pubblicità allo 095.38.74.26

Articoli Consigliati

Top