Ti trovi qui
Home > Altri Sport > Basket, un week end d’oro per le siciliane

Basket, un week end d’oro per le siciliane

Il PalaFantozzi si conferma un vero e proprio fortino per l’Orlandina, giunta alla quinta vittoria consecutiva in casa. L’ultima a far viaggio di ritorno a bocca asciutta è Pistoia, sconfitta per 79-64.
Gli ospiti riescono a creare delle difficoltà ai ragazzi di coach Di Carlo, ma grazie all’intensità messa in campo per tutti i 40′, ad esultare sono ancora i siciliani. In classifica Fitipaldo e compagni salgono a 12 punti, riprendendosi il sesto posto.

Colpo esterno di Agrigento, che vince 69-82 a Ferentino e sale così a 10 punti in classifica. I siciliani impongono la propria superiorità sin dalle prime battute e all’intervallo riescono a creare un break di 17 punti. Alla ripresa i padroni di casa provano a rimettersi in corsa ma senza riuscirci.
Per i biancoazzurri una prova di grande grinta e volontà.

Ritorna alla vittoria anche il Trapani, dopo lo stop nel turno infrasettimanale che ha interrotto la striscia di successi. Al PalaConad cade anche Siena con il risultato di 77-67, in un match molto equilibrato fino all’ultimo quarto, che permette ai granata di allungare le distanze e trionfare su un avversario dal grande blasone.

In B riprende la rincorsa del Barcellona, che annichilisce in casa Palestrina 80-64. I giallorossi dominano la partita in lungo e in largo, e gli ospiti riescono ad impensierirli soltanto nell’ultimo quarto, quando il parziale era già più che schiacciante. Un successo importantissimo, contro un avversario forte e di grande qualità, che alimenta ancor di più le ambizioni di Barcellona.

Successo netto anche per Cefalù, che batte fra le mura amiche 92-69 Viterbo e si allontana dalle zone calde della bassa classifica. Decisivo il terzo quarto, in cui la Zannella crea un break di ben 24 punti e affossa definitivamente i laziali.

Grande momento di forma per Ragusa, che ieri ha battuto la bestia nera Vigarano 49-57. Le aquile inanellano così la quarta vittoria consecutiva fra campionato e coppa, avvicinandosi al giro di boa della stagione in ottima forma. Una partita molto tirata, ma che alla fine ha permesso alla Virtus Eirene di portarsi a 12 punti in classifica.

Articoli Consigliati

Top