Ti trovi qui
Home > Cronaca > Bastonate tra allevatori: in discordia per definire i confini

Bastonate tra allevatori: in discordia per definire i confini

CATANIA

Maletto. Una diverbio acceso che sfocia in una lite con tanto di bastonate. E’ stato arrestato un uomo di 63 anni, con l’accusa di tentato omicidio.

All’inizio le parole, con toni un po’ accesi e poi l’aggressione. La vittima rimasta ferita è un 77enne. Gli uomini, entrambi allevatori di bestiame catanesi, litigavano già da tempo per la divisione dei confini dell’area pascolo. E’ stato necessario l’intervento dei carabinieri, che hanno sedato la rissa e ammanettato l’aggressore Antonino Leanza, di 63 anni.

L’arrestato ha prima speronato con la propria auto, una Renault Twingo, l’auto del 77enne, una Suzuki Vitara. Costringendolo a scendere dall’auto, lo ha picchiato violentemente alla testa con un bastone da gregge.

La vittima è stata trasportata all’ospedale di Bronte. La sua prognosi è di 30 giorni. L’arrestato, assolte le formalità di rito, è stato associato al carcere di Catania Piazza Lanza.

Articoli Consigliati

Top