Ti trovi qui
Home > Apertura > Emergenza sbarchi: anche due cadaveri fra i 573 migranti arrivati a Pozzallo

Emergenza sbarchi: anche due cadaveri fra i 573 migranti arrivati a Pozzallo

Un viaggio tremendo, col mare forza 5, e due morti a bordo. La scorsa notte è finita così l’odissea di 573 migranti, sbarcati a Pozzallo, nel ragusano.

Sono arrivati in Sicilia, a bordo della nave della Guardia Costiera “Gregoretti”. Sette ricoveri in ospedale per gravi difficoltà respiratorie, per uno le condizioni sono disperate. Il medico marittimo Vincenzo Morello ha riscontrato ben 104 casi di ipotermia considerato che molti dei migranti erano bagnati e molti erano rimasti in acqua prima di essere salvati dalla nave Gregoretti. I due cadaveri sono stati trasferiti nell’obitorio del cimitero di Pozzallo.

Articoli Consigliati

Top