Ti trovi qui
Home > Apertura > Violenta aggressione a Grammichele, pensionato in prognosi riservata – IL VIDEO

Violenta aggressione a Grammichele, pensionato in prognosi riservata – IL VIDEO

CATANIA

Grammichele. Lo hanno seguito per giorni, dovevano studiarne le abitudini per poi entrare in azione. Si erano convinti che quell’uomo di 69 anni che vedevano passeggiare quasi quotidianamente, a casa disponesse di grosse quantità di denaro. Ma lui era solo un pensionato che adesso è in prognosi riservata all’0spedale Garibaldi di Catania. Tre giorni fa, mentre si trovava in piazza Dante a Grammichele è stato aggredito. Erano le cinque del mattino e i due delinquenti: Gianpaolo Di Stefano 22 anni e Aggrippino Leandro Strano 23 anni, si erano appostati, lo stavano attendendo. Appena il pesionato è passato dalla piazza, lo hanno avvicinato e costretto ad accompagnarli nella sua abitazione. Prima i calci, poi i pugni e quindi una casa sotto sopra per dare la caccia alle banconote. Banconote che non c’erano e così sono scappati sperando di far perdere le proprie tracce mentre l’uomo di 69 anni era steso a terra, privo di sensi e ora è in rianimazione. Ad inchiodare i due balordi che sono stati arrestati dai carabinieri sono state le immagini delle telecamere di video-sorveglianza.

Articoli Consigliati

Top