Ti trovi qui
Home > Cronaca > Palermo: il Tar respinge il ricorso “Ztl”. La soddisfazione di Legambiente Sicilia

Palermo: il Tar respinge il ricorso “Ztl”. La soddisfazione di Legambiente Sicilia

PALERMO

I giudici della Terza sezione del Tar di Palermo hanno respinto la richiesta di sospensiva presentata da un gruppo di cittadini e associazioni contro la Ztl istituita dal Comune di Palermo. I cittadini, un centinaio, sono assistiti dagli avvocati Alessandro Dagnino e Giovanni Scimone; il Comune di Palermo è assistito dagli avvocati Vincenzo Criscuoli e Giulio Geraci; l’Amat spa dall’avvocato Salvatore Raimondi. A sostegno del ricorso si erano schierate Confcommercio e Confartigianato assistite dall’avvocato Alessandro Dagnino. A sostegno dell’amministrazione, invece, Legambiente Sicilia, assistita dall’avvocato Massimiliano Mangano. Il ricorso chiedeva la sospensiva di numerosi provvedimenti emessi dal Comune per dare vita alla zona a traffico limitato nel centro di Palermo. Un provvedimento, affermano i ricorrenti, contestato aspramente dai commercianti. Il 23 novembre il presidente della Terza Sezione aveva respinto la richiesta di sospensiva e rimandato l’esame all’udienza di ieri.

«#Palermo #ZTL Tar respinge ricorso. Una buona notizia per la salute dei palermitani». Così su Twitter l’assessore alla Mobilità del Comune di Palermo, Giusto Catania. «Saggia decisione del Tar che ha respinto il ricorso contro la zona a traffico limitato. Prevale sempre di più l’interesse di tutti i cittadini e della loro salute e, al contempo, vengono sconfitte le strumentalizzazioni politiche. Quella intrapresa è sicuramente la strada giusta e bisogna continuare a percorrerla». Lo dichiara Gianfranco Zanna, presidente regionale di Legambiente Sicilia, esprimendo soddisfazione per la decisione del Tar che ha respinto il ricorso contro la Ztl – Zona a traffico limitato, istituita dal comune di Palermo.

Articoli Consigliati

Top