Ti trovi qui
Home > Calcio > Palermo, Zamparini stavolta se la prende con gli arbitri: «Non siamo il potere del calcio»

Palermo, Zamparini stavolta se la prende con gli arbitri: «Non siamo il potere del calcio»

Il Palermo naviga in cattive acque. 6 punti in 15 partite sono un bottino troppo scarno per pensare ad una salvezza, eppure con l’avvento di Corini qualcosa si è mosso. La sconfitta patita nell’ultimo turno al Franchi contro la Fiorentina ha dato segni di risveglio, e il patron rosanero Zamparini è voluto intervenire sulla questione e sul match, condizionato secondo il parere del presidente, da un arbitraggio non all’altezza: «A Firenze siamo stati sconfitti dall’arbitro. Si è messo di traverso in occasione del gol. Il nostro club non conta molto, non facciamo parte del potere del calcio italiano» queste le parole di Zamparini per il Giornale di Sicilia.

Zamparini commenta senza mezzi termini l’operato dell’arbitro, ma sulla squadra mostra segnali concreti di miglioramento, tanto che lo stesso patron è convinto che la salvezza possa adesso essere raggiungibile: «La squadra ha mostrato carattere, sono convinto che grazie a Corini si rilancerà».

 

Articoli Consigliati

Top