Ti trovi qui
Home > Apertura > Catania: Anastasi, il ritorno del figliol prodigo – VIDEO

Catania: Anastasi, il ritorno del figliol prodigo – VIDEO

Alla scoperta di Valerio Anastasi, il grande protagonista del successo di Cosenza. Il “figliol prodigo” nato a Catania che ha preso il volo da giovanissimo per il Nord Italia. Il Catania nel destino e intanto un peregrinare per i campi di Lega Pro. L’esordio (da non dimenticare) è stata anche l’unica apparizione in A: a San Siro contro l’Inter di Mourinho, quando giocava col Chievo. Poi l’inizio del secondo viaggio, quello che l’ha riportato al Sud passando per Pergocrema, Villacidrese, Lecco, Sudtirol, Chieti, Sant’Arcangelo, Reggiana, Monza, Pistoiese, Mantova. Un lungo tour costellato di gol (16 in un’unica stagione a Sant’Arcangelo) e infortuni. Stagioni fortunate e stagioni meno. Questa a Catania sembrava un’altra annata poco nobile (si parlava già di prestito a gennaio). Invece, Valerio, classe 1990, ieri ha mostrato tutto il suo repertorio: stacco imperioso, capacità di giocare il pallone, tocchi di fino (il tacco che ha dato il là all’azione del 2-1), assist. Di tutto un po’. Che il Catania abbia trovato una “vera” punta? Presto per dirlo, ma i segnali ci sono. Valerio Anastasi, sangue catanese dall’accento nordico, vuole continuare a dimostrare di che pasta è fatto.

Di seguito il video con l’intervista rilasciata al San Vito Marulla

Articoli Consigliati

Top