Ti trovi qui
Home > Altri Sport > Basket: Barcellona per volare, Virtus Eirene cerca il bis dopo il successo in Eurocup

Basket: Barcellona per volare, Virtus Eirene cerca il bis dopo il successo in Eurocup

Nella decima giornata di campionato l’Orlandina giocherà il posticipo di lunedì, in trasferta contro Reggio Emilia, alle 20.45. Gli emiliani cercheranno la vittoria con ogni mezzo, per tenere il passo di Milano, mentre i siciliani, nonostante l’ottimo inizio di campionato, devono continuare a far fronte ai continui infortuni che colpiscono il roster. L’ultimo a fermarsi è stato Mario Delas, che a causa di una contusione al quadricipite della gamba destra, salterà sicuramente la prossima partita e starà fermo minimo 15 giorni.

L’obbiettivo dei biancoazzurri è arrivare allo storico traguardo delle Final Eight, e cerca di coinvolgere sempre di più i propri sostenitori portandoli al PalaFantozzi: nella giornata di oggi, dalle ore 12 alle 24, è possibile acquistare i biglietti per le prossime due partite casalinghe a prezzi stracciati.

Dopo la bella vittoria della scorsa settimana su Latina, Trapani giocherà il big match contro Biella domenica alle ore 17, squadra che domina il girone in solitaria. Vincere sfruttando il buon momento di forma, e rimanere ancora in serie positiva, avvicinerebbe i granata sempre di più alle zone alte della classifica. Uno scontro difficile, ma i siciliani avranno dalla loro parte il sostegno dei tifosi, un vantaggio indispensabile in partite del genere.

Ancora alla ricerca dei giusti equilibri, Agrigento affronterà domenica alle 18:00 Legnano, in trasferta.

La continuità è un elemento imprescindibile nel proseguo del campionato, e i ragazzi di coach Ciani devono assolutamente cogliere gli elementi positivi e negativi delle ultime uscite per offrire prove di grande convinzione e maturità. Giunti ormai alla fine del primo terzo della stagione, la prossima sfida è un banco di prova perfetto per dimostrare che risalire la china è ancora possibile.

In serie B, Barcellona attraversa un momento di grande forma, ed il prossimo avversario Scauri, sembra alla portata dei giallorossi. I tifosi credono sempre di più in questa squadra e stanno ritrovando la passione per il basket, dando grandissime motivazioni a tutta la compagine, affamata di risultati.

Domenica alle 18, la formazione di coach Nisic potrebbe portare a casa il quarto successo consecutivo, mandando un messaggio forte e chiaro a tutto il girone.

La Zannella in contemporanea giocherà un altro scontro diretto importantissimo ai fini della classifica, contro Maddaloni. I due punti sono necessari per dare continuità allo scorso successo e segnare la svolta del campionato. Al contrario, in caso di sconfitta, Cefalù verrebbe risucchiato nuovamente nei bassifondi della classifica.

In A2 femminile, sfida determinante anche per Ragusa che, dopo il successo in coppa, riceve Napoli in casa. Le avversarie, in classifica si trovano appena due punti sopra le aquile e rappresentano un treno da prendere per rimanere a ridosso delle posizioni nobili della classifica. In questo inizio di stagione leggermente deludente, la Virtus Eirene deve ritrovare motivazione e la consapevolezza nei propri mezzi per ritornare a convincere.

Articoli Consigliati

Top