Ti trovi qui
Home > Apertura > Giarre, delitto d’onore: Isidoro Garozzo condannato a 10 anni

Giarre, delitto d’onore: Isidoro Garozzo condannato a 10 anni

CATANIA

Giarre. Ha esploso 5 colpi di pistola contro l’ex amante della figlia. Isidoro Garozzo, infermiere giarrese di 65 anni, è stato condannato a 10 anni di reclusione con una sentenza di primo grado pronunciata dal gup di Catania Alessandro Ricciardolo.

L’accusato uccise il 48enne Vincenzo Patanè, idraulico, l’8 maggio dello scorso anno, ex amante della figlia, sparandogli al petto. La vittima, in gravissime condizioni, è deceduta poco dopo essere giunta in eliambulanza all’ospedale Cannizzaro di Catania. L’omicida consegnò l’arma ai militari, confessando di aver sparato al 48enne e il pubblico ministero, al termine della requisitoria, aveva chiesto una condanna a 18 anni.

Un delitto d’onore al termine di un acceso confronto verbale. L’omicidio, nella mente di Garozzo, avrebbe messo fine alla relazione extra coniugale e salvando così il matrimonio della figlia ormai in crisi.

Articoli Consigliati

Top