Ti trovi qui
Home > Apertura > Operazione “Rosa dei venti”: sequestrati 400mila kg di hashish e 500 kg di cocaina

Operazione “Rosa dei venti”: sequestrati 400mila kg di hashish e 500 kg di cocaina

Due anni di indagini fianco a fianco per contrastare il traffico internazionale di stupefacenti. Italia, Francia, Spagna, Grecia e Marocco: sono stati 400 i chili di hashish sequestrati e 500 quelli di cocaina.

Acquistano i carichi di droga all’estero e li importano in Italia. Fino a ieri la polizia di Catania ha arrestato sei grossisti della marijuana che avevano appena comprato il carico da mille chili in Albania. Doveva finire sulle piazze di spaccio di Picanello. Cambiano i luoghi ma lo scenario resta lo stesso: hashish e cocaina questa volta.

La guardia di finanza di Palermo da due anni segue la rotta del traffico proprio di hashish nel Mediterraneo: dal Maghreb verso il vicino oriente, fino ai Balcani e al resto d’Europa. Così operano le cosche mafiose per fare cassa. Sviluppando, però, un’operazione di polizia internazionale, la Rosa dei Venti, in due anni, è stata controllata una trentina di natanti.

Sono state arrestate 200 persone e sono stati sequestrati 400 mila chili di hashish e 500 chili di cocaina. Italia, Francia, Spagna, Grecia e Marocco si fa barriera contro la criminalità organizzata. Ma le indagini continuano e a giorni ci saranno risvolti.

Articoli Consigliati

Top