Ti trovi qui
Home > Apertura > Catania: sequestrato camion carico di marijuana, sei arresti

Catania: sequestrato camion carico di marijuana, sei arresti

Erano loro lo zoccolo duro del narcotraffcio catanese. E sempre loro raccoglievano le ordinazioni delle famiglie mafiose e acquistavano la droga in Albania per poi rivenderla. Questa volta la destinazione era una: il quartiere di Picanello. Avevano pianificato tutto per fare arrivare un carico da mille chili di marijuana. E così il 24 mattina Giuseppe Portale e Girolamo Zappalà erano partiti, dovevano ritirare probabilmente in Puglia lo stupefacente. Sul mercato avrebbero guadagnato 3 milioni di euro. Ad incastrarli è stato il monitoraggio della squadra mobile di Catania, che ha beccato l’auto sulla quale viaggiavano prima sulla A18 e poi sulla Salerno Reggio-Calabria.

Secondo i piani la droga doveva arrivare tre giorni fa. E tutti e sei, i grossisti erano in fibrillazione ma l’ultimo carico non è andato a buon fine. Mentre rientravano dalla Calabria precedendo un camion Nissan con la marijuana sono stati fermati e arrestati.

Quel camion è stato bloccato all’interno di un residence di Mascali dove aveva la casa proprio Giuseppe Portale che è stato arrestato. E in questo stesso residence sono finiti in manette anche Natale Pulvirenti, Girolamo Zappalà, Angelo Murabito, Santo Russo e Antonino Napoli. Loro a Pincanello erano considerati i re della droga.

Articoli Consigliati

Top