Ti trovi qui
Home > Cronaca > L’Avana si sveglia senza Fidel Castro. I cubani: «ci mancherà»

L’Avana si sveglia senza Fidel Castro. I cubani: «ci mancherà»

All’Avana, il primo giorno senza Fidel scorre senza grandi cambiamenti nel ritmo di quello che potrebbe essere un sabato qualsiasi nella capitale cubana. C’è il sole, la temperatura è gradevole. Come capita spesso, in tanti fin dal mattino presto si avvicinano al ‘Malecon’, il bellissimo lungomare dove i cubani si riversano per stare in compagnia, chiacchierare, bere un bicchiere seduti sul muretto o semplicemente guardare il mare. Ma oggi non è un giorno come un altro. Oggi è il primo giorno dopo quasi 60 anni senza Fidel.

 

Articoli Consigliati

Top