Ti trovi qui
Home > Cronaca > Palermo, impiegati Telecom in protesta per dire “no” ai tagli

Palermo, impiegati Telecom in protesta per dire “no” ai tagli

PALERMO

Sciopero e corteo degli impiegati Telecom di via Ugo la Malfa. I lavoratori protestano contro i tagli dichiarati dall’azienda con la disdetta unilaterale della contrattazione di secondo livello, che determinano una ricaduta economica consistente e un passo indietro significativo sui diritti conquistati negli ultimi anni, col rischio di smantellamento del contratto nazionale del settore.

La mancanza di qualità offerta dalla politica aziendale ha inoltre determinato – aggiungono i sindacati Cgil, Cisl e Uil – una serie di multe milionarie dell’autority (Agcom e Agcm), per comportamenti scorretti nei confronti dei clienti e degli altri operatori del settore. La situazione potrebbe aggravarsi in funzione delle prossime determinazioni dell’Ente regolatorio.

Alle 15.30 i dipendenti Tim, circa 80, scenderanno in strada e, partendo dalla sede dell’azienda, percorreranno la via Enzo Biagi per poi tornare in via Ugo La Malfa, strada di alta percorrenza per via delle numerose aziende presenti in zona e dello svincolo per l’autostrada Palermo – Trapani.

Articoli Consigliati

Top