Ti trovi qui
Home > Cronaca > Sbarco di 640 migranti al porto di Catania

Sbarco di 640 migranti al porto di Catania

CATANIA

La nave “Aquarius” attracca al porto di Catania alle 8.00. Alcune ore prima, in pieno Mediterraneo, la Guardia Costiera aveva imbarcato quasi 1.500 migranti. Un altro viaggio della disperazione, il secondo nel capoluogo etneo, nel giro di poco più di una settimana. Circa 640 persone, tra loro un centinaio di donne e tanti minori non accompagnati. Facce stanche, distrutti da un viaggio che sembrava senza fine. Provengono dal Ghana, dalla Somalia, dalla Guinea subsahariana, Quasi tutti si coprono la testa con un telo bianco per il freddo. Cominciano i primi controlli, poi finalmente dopo un’ora iniziano le operazioni di sbarco. Vengono fatti scendere prima quelli che hanno maggior bisogno di cure mediche. 
sbarco-porto-catania-ultimatv
Molti zoppicano, sono spaesati ma e tutti sono felici per quello che rappresenta la fine di un incubo durato settimane. Tra loro una donna che ha avuto un arresto cardiocircolatorio. Fortunatamente l’emergenza è rientrata in poco minuti ed ora è monitorata dal personale medico. C’è persino una mamma con in braccio il figlio di appena un mese. E poi un uomo con evidenti segni di ustioni pregresse. Casi che rientrano nella norma di queste situazioni tragiche- dice il personale della croce rossa. Polizia, guardia di finanza, carabinieri ed esercito vigilano sulle operazioni che si protrarranno almeno fino al tardo pomeriggio. 

Articoli Consigliati

Top