Ti trovi qui
Home > Cronaca > Ragusa, presa di mira la scuola Stesicoro: questo è il sesto furto

Ragusa, presa di mira la scuola Stesicoro: questo è il sesto furto

RAGUSA

I furti nella scuola primaria Stesicoro di Ragusa, sono saliti a quota sei. Una scuola presa di mira dai ladri, se si considera il numero di colpi messi in atto in pochi mesi.

A dare la notizia, la consigliera comunale Elisa Marino: «Sono indignata non solo per l’accaduto, ma anche e soprattutto per il fatto che gli allarmi lanciati ripetute volte al Comune da Maria Grazia Carfi, dirigente scolastica dell’istituto comprensivo Francesco Crispi, di cui la scuola in questione fa parte, sono caduti nel vuoto. La dirigente scolastica, in particolare – sottolinea Marino – si è rivolta in più di un’occasione all’Amministrazione comunale chiedendo l’installazione di grate in ferro proprio per evitare il ripetersi di questi atti predatori. In pratica, alla scuola non è rimasto quasi più niente. Stavolta, per dirne una, hanno scassinato pure la macchinetta del caffè. Per non parlare del fatto che già erano stati trafugati i computer che permettevano il collegamento con le lavagne elettroniche. In più, la notte scorsa, stavano cercando di sgraffignare altri computer. Ma a un certo punto si sono fermati. E li hanno lasciati».

Articoli Consigliati

Top