Ti trovi qui
Home > Calcio > Ancora in coma in seguito a una caduta durante Villabate-Bolognetta

Ancora in coma in seguito a una caduta durante Villabate-Bolognetta

PALERMO

Restano stazionarie le condizioni di Agostino Calatabiano, il giovane calciatore del campionato di promozione, che domenica in seguito ad una caduta durante la gara Villabate – Bolognetta, è stato messo in coma farmacologico e con prognosi riservata. Il ragazzo ha subito già tre interventi. L’edema al cervelletto che si è formato dopo l’incidente si è ridotto, ma il 18enne non è ancora del tutto fuori pericolo e non è uscito dal coma. A riferirlo, Antonino Trizzino, il direttore sanitario medico dell’ospedale Civico del capoluogo palermitano. «Ha subito un intervento di drenaggio nella notte tra domenica e lunedì ed il fatto che sia stabile è già positivo» ha aggiunto Trizzino. Il giovane calciatore rimane ricoverato nel reparto di rianimazione.
Molte le testimonianze d’affetto scritte da amici e compagni di squadra sul suo profilo Facebook, dove è possibile anche vedere dei video che ritraggono Agostino mentre è intento a fare karaoke.
Anche il Borgo Vecchio, quartiere dove vive il giovane, ha fatto sentire la sua vicinanza all’attaccante del Bolognetta, con striscioni che da due giorni campeggiano nelle strade della borgata.
Oggi pomeriggio i medici dovrebbero sciogliere la prognosi e pronunciarsi sulle condizioni del ragazzo.

 

Articoli Consigliati

Top