Ti trovi qui
Home > Calcio > Palermo in crisi, parla il vice presidente Miccichè: «De Zerbi non si tocca»

Palermo in crisi, parla il vice presidente Miccichè: «De Zerbi non si tocca»

Momento delicato in casa Palermo, i rosanero sono reduci da sei sconfitte di fila e stentano a trovare una precisa identità di gioco. Per quanto la classifica risulti complicata, il vice presidente del Palermo, Guglielmo Miccichè, ha voluto ribadire la fiducia a Roberto de Zerbi, al centro di rumors che lo vorrebbero prossimo all’esonero.

Queste le sue parole a stadionews.it: «De Zerbi rimarrà. Gode della fiducia della società e dello spogliatoio. I giocatori sono con lui, non c’è dubbio che questa squadra sia penalizzata dai risultati, il record delle delle sei sconfitte consecutive è tristissimo. Lui crede di venirne fuori da questa situazione, per adesso andremo avanti con De Zerbi»

Prossimo impegno stagionale per i rosanero sarà la gara del “Renzo Barbera” contro la lanciatissima Lazio, match in programma domenica 27 novembre alle ore 12:30. Sempre sulla gara di campionato il prefetto di Palermo ha disposto il divieto di vendita dei biglietti ai residenti nel Lazio e la chiusura del settore tifosi ospiti dello stadio di Palermo.

Il provvedimento è stato adottato recependo le indicazioni del Comitato di analisi per la sicurezza delle manifestazioni sportive e dopo gli scontri tra le due tifoserie dello scorso aprile.

Articoli Consigliati

Top