Ti trovi qui
Home > Cronaca > L’omicidio a Biancavilla: la cittadina si risveglia preoccupata

L’omicidio a Biancavilla: la cittadina si risveglia preoccupata

CATANIA

 

La città di Biancavilla, si risveglia preoccupata, dopo l’omicidio di Antonio Crispi. Era il proprietario del chiosco di piazza Sgriccio e aveva tre figli piccoli. Ieri il suo corpo è stato trovato riverso all’interno di un’auto con il cranio fracassato. Un assassinio ancora avvolto dal mistero. I carabinieri stanno indagando ma al momento escludono collegamenti con la criminalità organizzata, è più probabile che si sia trattato di dissidi personali.

Il sindaco però dichiara che la città è sicura e che non bisogna montare allarmi.
 

Articoli Consigliati

Top