Ti trovi qui
Home > Apertura > A Terme Vigliatore partita sospesa per “rissa”. Il club: «L’arbitro ha sbagliato» – VIDEO

A Terme Vigliatore partita sospesa per “rissa”. Il club: «L’arbitro ha sbagliato» – VIDEO

MESSINA

Terme Vigliatore – FC Milazzo: è stata vera rissa? Per l’arbitro Sorbello di Acireale sì, per la società padrona di casa (che rischia pesanti squalifiche, così come quella ospite) no. I dirigenti termensi hanno anche diramato un video (che pubblichiamo) per documentare la loro presa di posizione: «L’arbitro ha sbagliato», dicono.

I fatti: si gioca il 76° della partita valida per l’undicesimo turno del campionato di Promozione, girone C. Risultato 1-0. Il difensore del Milazzo Pica tira in porta e segna dopo che l’azione è stata fermata per fallo sul portiere. Il giocatore di casa Bartuccio gli si avvicina minacciosamente lo affronta a muso duro e i due vengono a contatto ma non alle mani. Pica cade a terra e gli animi si accendono.  L’allenatore ospite decide di sostituire Pica, ma al momento dell’uscita dal campo il giocatore ritrova Bartuccio  e vuole di nuovo conto e ragione. Questa volta proprio nessun contatto, ma l’arbitro (che dal video è chiaramente di spalle) decide di espellere entrambi. Gli animi si scaldano: Bartuccio prima si lamenta, poi invita con furore Pica ad uscire dal campo. I due vengono però (seppur con fatica) tenuti a distanza. Il parapiglia a questo punto è generale, coinvolge panchine e dirigenti che dal video però sembrano in effetti risultare maggiormente impegnati a raffreddare gli animi che a scaldarli. Sorbello decide di sospendere l’incontro. La partita non ricomincerà più e a quanto pare l’arbitro negli spogliatoi promette ampie sanzioni (5 squalificati per parte). La società di casa dirama allora una nota ufficiale che riportiamo subito dopo il video inserito su youtube sempre dal club di Terme Vigliatore:

Al 73’ dopo la sostituzione del giocatore Pica – si legge nel comunicato del Terme Vigliatore – è stato incredibilmente espulso il nostro tesserato Bartuccio, dopo aver subito un battibecco dall’avversario. Dopo questo episodio ci sono stati scontri solo verbali, subito sedati dalle due sociètà, qualche attimo dopo incredibilmente il signor Sorbello prende la via dello spogliatoio chiamando con se i guardalinee di cui anche loro rimangono sbigottiti per la decisione del direttore di gara. Egli – continua la nota -chiudendosi a chiave negli spogliatoi per più di un’ora. Viene confermato anche dalla società FC Milazzo che non vi è stata nessuna rissa, comunque il tutto è visibile dalle riprese video” .

Se quanto promesso dal signor Sorbello – si legge nella parte finale della nota – verrà confermato nel comunicato del giudice sportivo, l’ASD Terme Vigliatore annuncia senza possibili ripensamenti il ritiro immediato dal campionato di Promozione e da quello Juniores, con conseguenti dimissioni di tutto il direttivo”.

Articoli Consigliati

Top