Ti trovi qui
Home > Cronaca > Isole Eolie: affiti in nero di case vacanze, evasione di 100 mila euro

Isole Eolie: affiti in nero di case vacanze, evasione di 100 mila euro

MESSINA

Isole Eolie. I finanzieri di Lipari , nel corso dei controlli, hanno scoperti sei proprietari di immobili a Lipari, Salina e Stromboli, che affittavano i propri immobili in nero evadendo le tasse.

Agli indagati è stata contestata un’evasione in materia di imposte dirette e imposta di registro per un importo complessivo pari a 100 mila euro più le sanzioni previste dalla legge.

Quattro dei sei indagati sono di origine eoliana, uno è residente in Campania ed un altro è residente a Roma. Quest’ultimo aveva concesso in locazione più immobili di sua proprietà, a decorrere dal 2011.

Le violazioni riscontrate sono state debitamente segnalate alla competente Agenzia delle Entrate. Il consistente flusso turistico che ha caratterizzato la scorsa estate ha, infatti, generato un aumento dei fenomeni di irregolarità fiscale in chi offre in affitto abitazioni private ai clienti stagionali.

L’attività svolta dai finanzieri è stata indirizzata proprio nei confronti dei proprietari degli immobili destinati a tale uso, grazie alla capillare attività di controllo economico del territorio e di ricerca informativa.

Articoli Consigliati

Top