Ti trovi qui
Home > Cronaca > Ragusa: compostezza al funerale di Aminata, la migrante “scudo” per i suoi figli

Ragusa: compostezza al funerale di Aminata, la migrante “scudo” per i suoi figli

RAGUSA

In un clima di grande compostezza e dignità, si sono svolti questa mattina al cimitero di Ragusa i funerali della migrante malese, Aminata Kone, che ha perso la vita il 6 novembre scorso, durante il viaggio intrapreso insieme ai due figli di 6 e 9 anni.
Presenti alla cerimonia funebre, che si è svolta con il rito musulmano, i figli della donna rintracciato in provincia di Ancona, il marito, il fratello e le autorità civili, religiose e militari della provincia di Ragusa.

La funzione è stata officiata dall’iman di Ragusa Radhwen.

APPROFONDIMENTO NEL TG DI ULTIMATV DELLE 14, servizio di Michele Farinaccio

 

 

 

Articoli Consigliati

Top