Ti trovi qui
Home > Lega PRO > Siracusa, Sottil lancia la sfida all’Akragas: «Mentalmente stiamo meglio, ma serve attenzione»

Siracusa, Sottil lancia la sfida all’Akragas: «Mentalmente stiamo meglio, ma serve attenzione»

SIRACUSA

«Mentalmente stiamo meglio ma non dobbiamo dimenticare che l’Akragas ha due punti in più di noi e anche se arriva da qualche pareggio di troppo ha fatto sempre buone prestazioni». Lo ha detto l’allenatore del Siracusa, Andrea Sottil alla vigilia del derby contro gli agrigentini, in programma domani al Nicola De Simone.

«L’Akragas è una squadra giovane, che corre molto e questo potrebbe metterci in difficoltà. E’ vero che le vittorie aiutano a stare meglio ma non servono a nulla se poi non dai continuità a ciò che fai, per cui è giusto tenere sempre tutti sulla corda, con la massima attenzione perché è un derby e per il fatto che non dimentico la sfida di Coppa Italia quando abbiamo preso 3 gol».

Per il derby saranno indisponibili gli infortunati D’Alessandro, Filosa e Sciannamè, oltre lo squalificato Spinelli.

Questi i 22 giocatori convocati:

Santurro, Gagliardini, Di Dio, Dentice, Brumat, Diakite, Pirrello, Degrassi, Turati, De Vita, Palermo, Baiocco, Toscano, Giordano, Scardina, Longoni, Catania, Valente.

Articoli Consigliati

Top