Ti trovi qui
Home > Cronaca > Operazione “Free Fuel”: rubavano carburante e lo rivendevano – VIDEO –

Operazione “Free Fuel”: rubavano carburante e lo rivendevano – VIDEO –

RAGUSA

Un pieno a costi decisamente ridotti. E a saperlo erano in tanti, anche professionisti, che puntualmente si rifornivano in quel piazzale di Augusta come fosse routine. Un via vai di gente che acquistava il carburante rubato. Un sistema consolidato e rodato: gli arrestati che operavano nel piazzale, rifornivano addirittura con innaffiatoi per le piante le autovetture in cui bastavano piccole quantità di carburante, 50 litri al massimo, mentre i grossi quantitativi venivano garantiti con dei fusti riempiti ad hoc attraverso grossi di tubi di conduzione. La Polizia ha smantellato una compagine altamente specializzata di ladri, ricettatori e contrabbandieri di carburante. 15 le persone catturate e altre 65 denunciate per ricettazione in quanto acquistavano carburanti di contrabbando provento dei furti.  “L’oro nero” veniva rubato con sofisticati stratagemmi e rivenduto a decine di clienti. I milioni di litri rubati in 2 anni hanno creato un danno di quasi 3.000.000 di euro alle aziende petrolifere vittime del reato, costrette a dover alzare i prezzi al pubblico. Sottoposte a sequestro preventivo, due aziende, migliaia di euro e quasi 1.000 litri di gasolio – IN AGGIORNAMENTO –

Articoli Consigliati

Top