Ti trovi qui
Home > Cronaca > Palermo: operazione “Scacco matto” di stampo mafioso. 3 indagati

Palermo: operazione “Scacco matto” di stampo mafioso. 3 indagati

PALERMO

La Guardia di Finanza, coordinata dalla Direzione Distrettuale Antimafia di Palermo, ha eseguito un arresto domiciliare e due obblighi di dimora per violenza privata, aggravata dalla finalità di agevolare Cosa nostra, trasferimento fraudolento di valori e reimpiego di denaro di provenienza illecita. Sequestrate due ditte individuali e rapporti bancari. L’operazione “Scacco Matto” scaturisce dallo sviluppo di indagini sulla famiglia Galatolo, del mandamento mafioso di “Resuttana”.
Destinatario dell’ordinanza agli arresti domiciliari è Fabrizio Vaccaro, 48 anni, che deve rispondere di violenza privata, aggravata dal metodo mafioso. Per gli altri due indagati è scattato l’obbligo di dimora per trasferimento fraudolento di valori e reimpiego di denaro di provenienza illecita.

Articoli Consigliati

Top