Ti trovi qui
Home > Cronaca > Messina, studio legale dato alle fiamme. E’ mistero

Messina, studio legale dato alle fiamme. E’ mistero

MESSINA

E’ un mistero cui non si riesce a venirne a capo quello dell’incendio allo studio di due avvocati del Foro di Messina, Ivan Russo e Maria Scalia, situato al piano terra di uno stabile di via Ugo Bassi,  nella città dello Stretto.

L’accaduto risale a domenica notte, ma la notizia è trapelata soltanto oggi. Uno o più individui si sarebbero introdotti nell’appartamento, cospargendolo di benzina. Nonostante il tempestivo intervento dei Vigili del Fuoco, buona parte dello studio è andata in fiamme.

La coppia di legali, lui penalista e lei civilista, non hanno saputo fornire alcun elemento utile alle indagini, svolte dalla Squadra Mobile con grande difficoltà, perché attualmente mancano elementi utili ad una svolta per risalire ai responsabili. E’ da capire se quello che ha tutte le caratteristiche di un attentato, debba ricondursi all’attività dei due professionisti o alla vita privata. Quel che certo è che, se qualcuno ha voluto colpire lo ha fatto nel luogo in cui i legali svolgono la loro attività.

Articoli Consigliati

Top