Ti trovi qui
Home > Apertura > Caso Nicole, tutti rinviati a giudizio tranne Audibert – INTERVISTE

Caso Nicole, tutti rinviati a giudizio tranne Audibert – INTERVISTE

CATANIA

Quattro medici a giudizio e uno prosciolto, il direttore sanitario Danilo Audibert, indagato per favoreggiamento personale. E’ l’esito dell’udienza preliminare del processo per la morte di Nicole Di Pietro, avvenuta il 12 febbraio 2015 poco dopo la nascita nella clinica Gibiino. A processo, come chiesto dai pm Alessandra Tasciotti e Angelo Brugaletta, andranno la ginecologa Maria Ausilia Palermo, il neonatologo Antonio Di Pasquale, e l’anestesista Giovanni Gibiino, indagati per omicidio colposo, e l’ostetrica Valentina Spano’, per false attestazioni. Nel procedimento si sono costituiti parte civile l’assessorato regionale alla Salute, insieme ai genitori, nonni, bisnonni e zii della bambina, l’associazione Codacons e anche la clinica, che sara’ nel processo anche col ruolo di responsabile civile. La Prima udienza del processo e’ fissata per il 16 marzo.

Ai nostri microfoni gli avvocati Tommaso Tamburino, legale della Casa di Cura Gibiino e l’avvocato Mary Chiaramonte che assiste la famiglia Egitto.

Articoli Consigliati

Top