Ti trovi qui
Home > Lega PRO > Fornito, era gol! Sarebbe servita la tecnologia della serie A

Fornito, era gol! Sarebbe servita la tecnologia della serie A

Il fermo immagine direttamente dal video di Sportube. La rovesciata di Fornito colpisce la traversa una prima volta, poi rimbalza per terra (al di là della linea? Questa la domanda) e torna a colpire la traversa. Il fermo immagine sembra dare ragione ai rossazzurri e a Rigoli. La palla ha superato la linea. Ricordiamo comunque che come spiegato nel punto 10 del regolamento, il gol è valido se la palla oltrepassa interamente la linea di porta. In questo caso, almeno dal fermo immagine, ci siamo (o quasi?). Non era facile, fuori di dubbio. Tanto è vero che anche l’allenatore del Catania non si è soffermato sul possibile errore della terna, ma ha sottolineato la buona prova del direttore di gara. In serie A, dalla stagione scorsa, questo dubbio non sarebbe rimasto tale. Dal 2015 infatti è in vigore la gol line technology. A garantire la bontà della tecnologia, Hawk-Eye, una delle tre aziende al mondo in possesso della certificazione Fifa. Sette telecamere per porta in ogni stadio di A effettuano il tracking della palla nell’area di porta: il tutto è spedito a una centrale operativa che effettua alcune regolazioni e dopo il sistema procede in automatico. Il costo della tecnologia, 2,2 milioni di euro l’anno, è diviso tra i venti club di serie A.

Articoli Consigliati

Top