Ti trovi qui
Home > Altri Sport > Basket, l’impresa dell’Orlandina e il ruggito della Virtus Eirene

Basket, l’impresa dell’Orlandina e il ruggito della Virtus Eirene

Nell’anticipo di sabato sera di Lega A, Capo d’Orlando compie un’impresa storica battendo a domicilio Brescia 89-90, con soli sei giocatori. Impressionanti, come spesso accade ultimamente, i numeri di Fitipaldo: per lui 33 punti e 44 di valutazione. Fondamentali anche le prestazioni di Archie e Delas.

In A2 Trapani conferma l’andamento altalenante di questo inizio di stagione. A Treviglio passano i padroni di casa 81-73, grazie soprattutto ad un terzo quarto disastroso dei granata. Gli avversari al contrario piazzano il vantaggio decisivo di +10 ed arginano efficacemente i siciliani nell’ultimo quarto.

Nello stesso girone Agrigento fallisce ancora l’appuntamento con i 2 punti: al PalaMoncada Siena si impone 72-67. Un match molto fisico sin dalle prime battute, ma alla fine i bianconeri riescono a spuntarla mettendo in mostra il proprio elevato tasso tecnico.

In A1 femminile ruggito di Ragusa che torna finalmente alla vittoria battendo Torino 69-57. Trascinatrice della Virtus Eirene Chiara Consolini con 20 punti, che permette alle ragazze di coach Lambruschi di interrompere la striscia di 3 sconfitte consecutive. Il prossimo impegno è previsto mercoledì 9 alle 20.30 per il terzo turno di EuroCup contro Nymburk al PalaMinardi.

Barcellona perde a Forlì 81-80, una partita giocata al massimo fino all’ultimo canestro. Per coach Nisic tanti segnali positivi ed altri negativi, come il terzo quarto, che ha evidenziato un crollo improvviso su cui bisogna lavorare. Il grande inizio dell’ultimo quarto che ha segnato un importante recupero dei giallorossi è stato tardivo e non è bastato ad evitare la sconfitta.

L’altra siciliana di B, la Zannella, nonostante la grande determinazione si arrende a Napoli per 90-81. La formazione di Ciaboco non riesce nel finale a stoppare i partenopei, che prevalgono in maniera decisiva solo negli ultimi minuti.

Articoli Consigliati

Top