Ti trovi qui
Home > Calcio > Ancora ko per il Palermo: al Barbera contro il Milan è 1-2

Ancora ko per il Palermo: al Barbera contro il Milan è 1-2

PALERMO

Un cinico e anche fortunato Milan passa al “Barbera” per 2-1 e continua il suo ottimo ruolino di marcia che lo ha visto vittorioso in cinque delle ultime sei partite con unica eccezione lo stop di Genova. Un altro pesante ko per il Palermo, il quinto consecutivo e il sesto in casa, ovvero tutte le partite fin qui giocate. La posizione di classifica comincia a farsi preoccupante ma c’e’ ben poco da rimproverare a una squadra che in campo da’ tutto quello che può nonostante i limiti strutturali. La nota più lieta resta Nestorovski, al sesto centro stagionale.

De Zerbi è costretto a cambiare nuovamente formazione e modulo per via dei tanti indisponibili; la scelta cade sul 4-3-3 con in difesa il recuperato Rajkovic che fa coppia con Andelkovic e ai lati Cionek, considerata l’assenza di Rispoli e Aleesami; in mezzo spazio a Hiljemark, Gazzi e Bruno Henrique, mentre nel tridente offensivo ai lati del recuerato Nestorovski agiscono Embalo e Sallai.

È il Milan a fare la partita, il Palermo commette diversi errori in fase di impostazione. Il primo tiro in porta del match al 12′ con Bonaventura che ci prova direttamente su calcio di punizione e la palla finisce alta. Al 15′ il Palermo regala e il Milan ringrazia trovandosi in vantaggio: cross di De Sciglio, Posavec esce ma non si capisce con Aleesami e perde il pallone, Bacca appoggia per Suso che insacca a porta vuota. Al 19′ Embalo si rende pericoloso su calcio d’angolo, ma Donnarumma respinge con i pugni. Al 23′ Bacca ci prova con il destro da fuori, Posavec respinge sui piedi dell’accorrente Pasalic, chiuso in scivolata da Andelkovic. Al 33′ Nestorovski approfitta di una corta respinta di testa di De Sciglio e prova il destro di controbalzo da fuori area, Donnarumma blocca senza problemi. Il Palermo non riesce proprio a incidere sul match, il Milan controlla e il primo tempo si chiude 0-1.

Non ci sono novità a inizio ripresa, i rosanero scendono in campo con il piglio giusto e si portano in avanti. Al 12′ doppio cambio per De Zerbi che inserisce Diamanti e il giovane Lo Faso al posto di Sallai ed Embalo. Al 16′ ci prova Diamanti, il pallone resta in area ma Nestorovski e Bruno Henrique non riescono a concludere verso la porta. Al 17′ incursione personale di Lo Faso in area a sinistra, palla nell’area piccola da spingere in rete ma Bruno Henrique e Diamanti non ci arrivano. Al 18′ Mati Fernandez nel Milan rileva Pasalic. Al 27′ il Palermo pareggia: Diamanti lancia in area Nestorovski che con un sinistro rasoterra batte sul primo palo Donnarumma.

Il Milan reagisce e Posavec compie due strepitose parate: al 29′ alza in angolo un calcio di punizione di Suso e al 30′ si ripete su un sinistro a giro dal limite dello stesso Suso. Al 34′ Lapadula prende il posto di Bacca. Al 35′ ci prova Bruno Henrique per il Palermo palla alta. Al 36′ altra bella parata di Posavec su Suso. Al 37′ Milan nuovamente in vantaggio: tiro da fuori di Suso deviato con il tacco da Lapadula che infila Posavec.

Finisce 1-2 , con un Palermo che incassa l’ennesima sconfitta nonostante una prestazione tuttavia positiva.

Articoli Consigliati

Top