Ti trovi qui
Home > Spettacolo > Musica, teatro, Pop up market e… dove andare questo weekend a Catania

Musica, teatro, Pop up market e… dove andare questo weekend a Catania

Il weekend è appena cominciato, e come ogni fine settimana la domanda è sempre la stessa “dove andiamo oggi?”. Ecco i nostri suggerimenti su eventi, incontri, musica, spettacoli e tanto altro. Scegliete quello che vi interessa di più e … buon divertimento !

 Iniziamo con la Musica, tanti gli appuntamenti tra sabato e domenica:

Sabato 5 novembre alle 21, all’Auditorium delle Ciminiere di Catania, per la rassegna Catania Jazz , concerto del trio The Bad Plus. La band propone una delle più classiche formazioni del jazz – piano, contrabbasso e batteria – accostandolo a un repertorio post moderno; la loro specialità reinventare i classici del rock e del pop in chiave jazz.

Domenica 6 novembre alle 21, al Centro Zo di Catania, si terrà il concerto dei Genesis Piano Project, tributo alle musiche dei Genesis, a cura dell’Associazione Darsena. I due artisti sono americani, Adam Kromelow e Angelo Di Loreto di Chicago e Buffalo che si sono incontrati frequentando la Manhattan School of Music di New York e hanno creato questa band. La loro musica è davvero originale, riproducono su due pianoforti acustici, i brani più celebri del periodo artisticamente d’oro della band inglese.

eventi-catania-ultimatv14238214_1149575491759085_1477958117473765393_n

Domenica 6 novembre, alle ore 21.00, nella cornice del SAL, Spazio Avanzamento Lavoti, la HJO Jazz Orchestra diretta dal M° Sebastiano Benvenuto Ramci con la direzione artistica di Liliana Nigro sarà ospite della prima edizione del Sicily Swing Fest, prodotto da Enzo Mercuri, e diretto artisticamente da Vincenzo Fesi, ballerino e coreografo di fama internazionale. Il Sicilia Swing Fest è un evento unico capace di fondere musica e danza jazz in un contesto culturalmente vintage in cui i diciotto elementi della big band siciliana, tra fiati e ritmica ripercorreranno la magica atmosfera dell’epoca jazz interpretando i brani di Glenn Miller, Duke Ellington, Luois dei più grandi artisti degli anni trenta e quaranta.

eventi-catania-ultimatv14907271_1255218067832419_1881436102622850167_n

Sabato 5 novembre, al Ma Musica Arte, inizia la terza stagione di Vulcanika con il format Matrioska, festival di band siciliane. Vulcanika è un viaggio di due ore tra sonorità elettroniche, black, soul, rock e folk, dalle ore 23.00, in teatro la musica live, il blues tecnologico dei NiggaRadio e il pop-rock di Miele. Dopo i live parte la sezione clubbing di Matrioska diviso tra il First floor feat con i DiscoBoogie dei dj’s Alberto Costa, Castor, Fab Samperi aka The Captain e LoveMan, e il Second floor feat con il KlubHaus e i dj’s Vicky Firetto e Fernando Gioeni. Videoshow di VjKar.

Adesso parliamo di Teatro, tante proposte tra spettacoli classici e sperimentali:

Il 5 e il 6 novembre, al Teatro del Canovaccio di Catania, va in scena Chiuse#CappuccettoRosso“, il primo spettacolo in cartellone per la stagione 2016/17 con la direzione artistica di Saro Pizzuto e Salvo Musumeci. In scena le attrici, Valeria La Bua, Cristiana Raggi e Manuela Rorro, voce fuori campo Silvio Laviano, soggetto e regia di Nicola Alberto Orofino, produzione Senza Misura Teatro. La trama è una rivisitazione della celebre storia di Cappuccetto Rosso. C’era una volta, una nonna, una madre e una figlia chiuse in un recinto, fuori un bosco già esplorato in un tempo passato dalla nonna e poi dalla madre. Le due donne sono Cappuccette cresciute a suon di pance di mostruosi lupi. La madre vuole proteggere la figlia, affinché non debba subire le stesse terrificanti esperienze, per questo l’ha serrata dentro casa. La figlia, Cappuccetto di oggi, non avendo mai affrontato alcun lupo, vuol vedere il bosco e in lei si agita un forte istinto di evasione. Anche la nonna, come la madre, è vittima di una vita che logora e uccide e, per non morire, ha deciso di chiudersi in un mondo tutto suo, lontano dalla realtà del recinto.

eventi-catania-ultimatv14717185_351259431888806_2565966799481642531_n

Sabato 5 (ore 20:45) e domenica 6 novembre (ore 19), da Scenario Pubblico a Catania, si terrà una serata dedicata alla danza con Aterballetto & Compagnia Zappalà Danza. Due movimenti si incontrano e mescolano elementi eterogenei tra loro, codici e caratteri differenti creano incroci apparentemente disarmonici per il loro ibridismo. La danza classica si integra con la street dance in combinazioni e consonanze di accordi che si riflettono nelle mescolanze di suoni afro-americani della musica di stili di danza differenti, pensati spesso come opposti, violano le barriere dei propri generi, quasi a raggiungere un benefico sincretismo.

eventi-catania-ultimatv14925617_1302613396429573_4314310945734706744_n

Sabato 5 (ore 2.00) e domenica 6 (ore 17.30) al Teatro Brancati in scena Il marchese di Ruvolito, ultima commedia di Nino Martoglio, racconta la storia di un vecchio aristocratico in miseria che per sbarcare il lunario inventa radici illustri a famiglie plebee, provocando simpatici equivoci. Sul palco, insieme a Tucci Musumeci, ci saranno  Rossana Bonafede, Turi Giordano, Maria Rita Sgarlato, Riccardo Maria Tarci,  Roberta Andronico, Fabio Costanzo, Antonio Castro, Donatella Liotta, Enrico Manna, Savì Manna, Claudio Musumeci, Luigi Nicotra, Marina Puglisi, Raniela Ragonese, Giovanni Strano. La regia è di Giuseppe Romani, e le coreografie di Silvana Lo Giudice.

Incontri e presentazioni di Libri non mancano in questo weekend, vi segnaliamo alcuni appuntamenti:

Sabato 5 novembre alla libreria Vicolo Stretto verrà presentato il libro Teorie e tecniche di indipendenza, una raccolta di racconti curata da Gianluigi Bodi, creatore del sito letterario Senzaudio. I proventi del libro saranno devoluti all’Unicef. Il libro raccoglie contributi di alcune delle voci più interessanti della narrativa contemporanea italiana, autori come Paolo Colagrande, Ivano Porpora, Paolo Zardi, Ginevra Lamberti, Alessandro Sesto, Eva Clesis, Carlo Sperduti, Ilaria Gaspari, Massimo Roscia e molti altri ancora. Questa raccolta di racconti originali è un ritratto accurato di quanto di buono viene prodotto a livello letterario, in Italia, ai giorni nostri grazie allo sforzo degli editori indipendenti. E’ solo un piccolo spaccato, ma è sufficiente a dimostrare che gli scrittori in gamba ci sono, basta saperli scovare.eventi-catania-ultimatv14910542_10209287256911600_4581219896395319850_n

Sabato 5 novembre alle ore 17.30 in via Umberto presentazione del libro Violenza degenere dell’autrice e giornalista catanese Roberta Fuschi, durante l’incontro si leggeranno dei brani tratti dal libro, testimonianze di donne che sono riuscite a vincere la paura della violenza.

Il 5 e 6 novembre 2016, Ex Tenebris, l’anfiteatro a lume di lanterna. Nella splendida cornice dell’Anfiteatro romano di Catania, avrà luogo un percorso di visita davvero suggestivo ed affascinante. Il team di esperti e ricercatori dell’Istituto per i Beni Archeologici e Monumentali del Cnr, guiderà i partecipanti, in un viaggio al buio, un percorso di visita a “lume di lanterna”, alla scoperta della storia di uno dei monumenti più interessanti della città etnea. L’evento sarà articolato su tre turni di visita di trenta persone ciascuno, un percorso della durata di circa 50 minuti sarà possibile accedere, in via del tutto eccezionale, al settore ordinariamente chiuso al pubblico

In questo fine settimana il Cinema sarà protagonista con due anteprime esclusive:

Sarà proiettato sabato 5 novembre, alle ore 20:00 al multisala UCI Cinemas di Catania in anteprima nazionale, La Voce Negli Occhi – Il Film, che ricostruisce la storia di Salvatore Crisafulli. Una storia vera profonda e toccante, raccontata per la prima volta da un punto di vista inedito e cinematografico. L’immenso ed ininterrotto amore, nonostante la morte, quello dei fratelli catanesi Pietro e Salvatore Crisafulli, quest’ultimo, aveva 48 anni, 10 dei quali trascorsi completamente immobilizzato, incapace di comunicare se non attraverso gli occhi e lo sguardo. l film, diretto da Rosario Neri, è ispirato in parte da “Con Gli Occhi Sbarrati”, il libro sulla storia di Salvatore, pubblicato nel 2006 e scritto da Pietro con la giornalista Tamara Ferrari. Salvatore insieme al fratello Pietro aveva fondato la onlus Sicilia Risvegli, impegnata a sostegno dei familiari dei malati in coma o affetti da gravi malattie neurodegenerative e contro qualsiasi legalizzazione dell’eutanasia.

eventi-catania-ultimatv14332917_1651492311829396_1151326071668225838_n

Liberami di Federica Di Giacomo, premio Orizzonti per il miglior film al Festival del Cinema di Venezia, sarà proiettato al Santuario di Vena il prossimo 5 novembre alle ore 19.00. La pellicola è ambientata fra Palermo e Vena, fra i protagonisti il rettore del Santuario, don Carmelo La Rosa. Un film sul ritorno dell’esorcismo nel mondo contemporaneo, il nostro mondo. Ogni anno sempre più persone chiamano “possessione” il loro malessere, in Italia, in Europa, nel mondo. La Chiesa risponde all’emergenza spirituale nominando un numero crescente di preti esorcisti e organizzando corsi di formazione.

L’autunno arriva a Catania con tutta la allegria, i colori e i suoi profumi. Due imperdibili Appuntamenti in questo weekend.

In via Pacini, nel cuore del centro storico, vi aspettano gli artigiani nell’Autumn Street Market 2016, dove troverete come sempre oggettistica di qualità creata a mano con passione e professionalità.

eventi-catania-ultimatv2629

Dulcis in fundo… torna il PopUp Market Sicily alla Villa Bellini, o più comunemente ‘A Villa, con una #caZtus edition del market pop-olare, in versione multicolor. Un mercatino con musica, creatività, handmade, vintage, design, art, food and drink, un evento temporary, un market itinerante esplorando diversi mondi, dal designer, agli artisti fino ai tanti amanti del vintage.

Articoli Consigliati

Top