Ti trovi qui
Home > Cronaca > Catania: minorenne mette a segno 4 rapine. In manette

Catania: minorenne mette a segno 4 rapine. In manette

CATANIA

Gli agenti Squadra Mobile della Polizia di Stato di Catania hanno arrestato, con l’accusa di avere messo a segno quattro rapine ai danni di altrettanti esercizi commerciali, un minorenne.

In manette è finito E.S. di 17 anni. I colpi sono avvenuti tra settembre e ottobre nella zona di Nesima – Cibali, tutte con le stesse modalità: un giovane nelle ore serali a volto scoperto e armato di pistola. Gli investigatori, grazie anche all’aiuto dei filmati dei sistemi di video-sorveglianza di alcuni esercizi commerciali, sono riusciti a risalire al minorenne, che è stato fermato nella zona di Viale Rapisardi, mentre si muoveva con fare circospetto nei pressi di alcune attività commerciali.

Nel corso della perquisizione domiciliare è stata rinvenuta una pistola semiautomatica, riproduzione di quella in uso alle Forze di Polizia. Al giovane sono attribuibili quattro rapine a mano armata commesse a distanza di pochi giorni a ottobre e una prima tentata rapina presso una tabaccheria a inizio settembre. Il minore ha spontaneamente ammesso le proprie responsabilità e, in due rapine ha agito in concorso con un altro soggetto, nei cui confronti sono in corso indagini volte alla identificazione.

Dopo la convalida del fermo, il Gip ha disposto la custodia cautelare in un istituto di pena minorile ritenendo sussistenti gli elementi di reato nei confronti del minorenne per tutte e cinque le rapine.

Articoli Consigliati

Top