Ti trovi qui
Home > Altri Sport > Palavolcan giorno 0: poche ore alla riapertura… ma la Fiamingo?

Palavolcan giorno 0: poche ore alla riapertura… ma la Fiamingo?

A fare gli onori di casa gli olimpionici acesi: Daniele ed Enrico Garozzo e Marco Fichera. Rossella Fiamingo, invece, preferisce partecipare a “Chiambretti – Matrix”

Acireale. Mancano poche ore alla riapertura del Palazzetto dello sport “Arturo Volcan” ad Acireale. A distanza di due anni dalla tromba d’aria che lo rese inagibile, la struttura riapre le porte alla città e al mondo sportivo.
Un appalto di 238 mila euro, compresi gli oneri per la sicurezza e un lungo lavoro per il fulcro dello sport acese che, in questi anni, ha ospitato le partite casalinghe dell’Acireale Calcio a 5, squadra di calcio a 5 militante nel campionato italiano di calcio a 5 serie A2, della polisportiva basket Acireale, squadra di pallacanestro che milita nel campionato di Serie C dilettanti, della Aquilia Acireale, squadra di pallavolo che milita nel campionato di Serie D e della Società Sportiva Pallamano Acireale militante nel campionato A2 di pallamano.

palavolcan-3-ultimatv
Questa sera alle 18 l’inaugurazione alla quale saranno presenti esponenti del mondo politico, civile e militare. Ad aprire la manifestazione gli atleti olimpici acesi: i fratelli Daniele ed Enrico Garozzo e Marco Fichera che non perdono occasione per sottolineare il loro orgoglio anche su Facebook per la riapertura del palazzetto. E mentre i tre olimpionici postano commenti, il manager di Rossella Fiamingo, altra presenza annunciata, ha preferito portarla come ospite alla trasmissione di Canale 5 “Chiambretti – Matrix”.

A fare gli onori di casa il primo cittadino, Roberto Barbagallo assieme all’assessore allo sport, Giuseppe Sardo. Seguiranno gli interventi dell’assessore regionale, Antony Barbagallo e del deputato regionale, Nicola D’Agostino.
«È un primo segnale del percorso di rinascita di Acireale – afferma D’Agostino – che passa anche attraverso questi momenti ed è un’opera che completiamo come risarcimento per il danno che abbiamo subito. Ci piace aprire il Palasport con una festa, resa ancora più dinamica dalla presenza dei nostri olimpionici che non erano stati ancora festeggiati degnamente. Ringraziamo il presidente del Coni, Giovanni Malagò, la Regione e il Governo nazionale anche per i finanziamenti ad altre opere sportive della città come il Pattinodromo e la pista di atletica del Tupparello».

Per l’occasione sarà presente il presidente del Coni, Giovanni Malagò, il vice presidente del Coni e presidente della federazione italiana scherma, Giorgio Scarso al quale sarà consegnata la cittadinanza onoraria.
La serata sarà condotta dal direttore di “Ultima Tv”, Umberto Teghini e dall’addetto stampa della Federscherma, Giorgio Caruso. La nostra emittente trasmetterà uno speciale della manifestazione lunedì 14 novembre.

di Simona Zappalà

Articoli Consigliati

Top