Ti trovi qui
Home > Altri Sport > Basket: l’Orlandina cerca conferme. Per Ragusa, vietato sbagliare

Basket: l’Orlandina cerca conferme. Per Ragusa, vietato sbagliare

Nell’anticipo di sabato, l’Orlandina giocherà alle 20.30 la sesta giornata di campionato, fuori casa, contro il fanalino di coda Brescia. I lombardi hanno finora vinto solo una partita, ma potranno contare sul nuovo acquisto Burns, trentunenne ala americana di 203 centimetri.
Coach Di Carlo si affiderà ancora ai “magnifici 7”, capaci di affossare agevolmente Cantù nell’ultimo turno.

In A2 l’Agrigento deve assolutamente ritrovare la giusta rotta per tornare alla vittoria. I ragazzi di coach Ciani Domenica alle 18 affronteranno però un avversario di tutto rispetto: la nobile decaduta Siena, che attualmente è una delle quattro capoliste del girone.

Lo stesso giorno, ma un’ora prima, giocherà invece Trapani, contro Treviglio. Archiviata la bella prova della settimana scorsa, i granata giocano una partita che è a tutti gli effetti un esame di maturità, per capire dove può arrivare realmente la squadra.

Oggi alle ore 17, la consueta conferenza stampa di coach Ducarello.
La Virtus Eirene si trasforma quando gioca in ambito europeo: squadra disunita e inconsistente in campionato, di carattere e personalità in EuroCup. Le ragusane ieri hanno infatti vinto la prima storica partita europea in casa. 67-50 il risultato rifilato a Nantes in rimonta.

Domenica 6 alle 18:00 si ritorna in campo per la sfida al Torino, l’unico risultato ammissibile è la vittoria.
Passando alla B, Barcellona giocherà domani uno degli anticipi della sesta giornata di campionato, alle 20.30, a Forlì. I romagnoli stanno trovando parecchie difficoltà in questo inizio di stagione, e hanno vinto una sola partita (alla seconda giornata, contro l’altra siciliana Cefalù). Al Palasport Villa  Romiti sarà sicuramente un’altra battaglia.

Dopo l’ottimo esordio di Ciaboco alla guida di Cefalù, i bianco-blu si preparano ad un’altra sfida importante e difficile, in trasferta a Napoli. I partenopei hanno interrotto la striscia di vittorie nello scorso turno a Barcellona, e giocheranno la partita al massimo, per rimanere al passo delle prime in classifica.

di Marco Cocuzza

Articoli Consigliati

Top