Ti trovi qui
Home > Cronaca > Appalti, Pagano: «imprenditori suicidi e Crocetta pensa a poltrone»

Appalti, Pagano: «imprenditori suicidi e Crocetta pensa a poltrone»

PALERMO

«Mentre tra Crocetta e i suoi alleati volano gli stracci per accaparrarsi le ultime poltrone libere, in Sicilia ci sono imprenditori che in difficoltà economiche continuano a togliersi la vita, centinaia di migliaia di disoccupati e di famiglie in povertà assoluta. Il grido di dolore e di allarme lanciato dal presidente di Ance Sicilia, dopo la notizia di un imprenditore suicida a Catania, è drammatico e non può rimanere inascoltato». E’ quanto dichiara il deputato della Lega dei Popoli-Noi con Salvini, Alessandro Pagano, che aggiunge: «C’e’ molta gente incapace nei posti nevralgici dell’amministrazione regionale che non fa o che non sa fare, e che per questo ostacola la crescita di una Regione già in perenne affanno, con miliardi di euro bloccati e non spesi o sprecati per prebende o clientelismo. Il non fare è tipico degli ignoranti. Al governo devono andare persone competenti. Crocetta – prosegue Pagano – è l’emblema di questa inettitudine. Serve assolutamente cambiare rotta. Morire di burocrazia nel 2016 e di mala politica e’ una bestemmia che non si può tollerare».

Articoli Consigliati

Top