Ti trovi qui
Home > Apertura > Torna l’ora solare, quando, come e dove spostare gli orologi

Torna l’ora solare, quando, come e dove spostare gli orologi

Lancette indietro in questo ultimo week-end di ottobre. Nella notte tra sabato 29 e domenica 30 ottobre entrerà in vigore in Italia l’ora solare, alle 3.00 i nostri orologi dovranno essere, pertanto, spostati indietro di un’ora, ponendo le lancette alle 2.00. Quest’abitudine oltre a segnare l’ingresso del periodo autunnale e invernale, consente l’acquisizione di un’ora in più di luce la mattina. L’ora legale ci saluta e ci da appuntamento al prossimo marzo quando ritornerà. Secondo ultimi sondaggi la maggior parte degli italiani preferirebbe far rimanere l’ora legale perpetua, questa soluzione abolirebbe l’ora solare e eliminerebbe i fastidi che subentrano nelle persone legati al cambio d’orario.

In alcune nazioni denominate simpaticamente “ribelli” il passaggio d’ora non avverrà. Nella regione autonoma delle isole Baleari il parlamento ha chiesto di annullare l’ora solare, ciò comporterebbe un’ora in più di luce durante il giorno e favorirebbe il turismo. Anche la Turchia si è schierata contro il cambio d’ora, Erdogan ha infatti deciso di non far spostare le lancette al suo popolo.

Quest’anno l’ora solare compie 100 anni, ma storicamente quando è stata inventata? È stato Benjamin Franklin nel 1784 a ideare l’ora solare finalizzata al concetto di risparmio energetico, ma solo dopo 100 anni il progetto, ripreso da un costruttore inglese, trovò più consensi. Fu nel 1916, quando le difficili conseguenze del dopo guerra e l’esigenza di ricorrere a soluzioni di ristrettezze economiche, che la camera dei Lord approvò e ufficializzo l’utilizzo dell’ora solare per risparmiare energia.

Il cambio dell’ora provoca spesso negli individui disturbi di natura fisica e psicologica, il riabituarsi a un preciso orario destabilizza il nostro ciclo di sonno e ciò comporta un incremento di ansia, nervosismo e malumore oltre a sintomi più specifici come il mal di testa. L’alimentazione corretta può alleviare questi fastidi, per dormire meglio vi consigliamo questa sera di non mangiare cibi contenenti cioccolato o ricchi di spezie come carry, paprika e pepe, inoltre bisogna evitare di bere super alcolici, tè e caffè. Consigliati sono invece i carboidrati, le verdure e i legumi e un buon bicchiere di latte prima di andare a letto, gioverebbe a rilassarsi.

 

Articoli Consigliati

Top