Ti trovi qui
Home > Cronaca > Crocetta: «Quello dell’Unesco è un riconoscimento alla bellezza»

Crocetta: «Quello dell’Unesco è un riconoscimento alla bellezza»

PALERMO

«Quello dell’Unesco è un riconoscimento naturale alla bellezza, alla bontà e al patrimonio artistico della Sicilia. Il fatto che si riconosca è un dato importante». Lo ha detto il presidente della Regione siciliana, Rosario Crocetta, a margine della cerimonia di apposizione, a Palazzo dei Normanni, delle targhe ufficiali del Patrimonio mondiale dell’Unesco sui monumenti del sito seriale Palermo Arabo-normanna e Cattedrali di Cefalù e Monreale».

«Di fronte a un mondo diviso, rappresentiamo ancora un modello di società che, da millenni, non rifiuta l’altro, che considera lo straniero un cittadino come altri – ha aggiunto Crocetta -. Questa credo sia una specificità siciliana e che ci rende grandi, una marcia in più che favorirà il nostro processo di crescita. Per noi è il riconoscimento di una storia». Secondo Crocetta, inoltre, «comincia a emergere una Sicilia che sul piano della legalità si mette in moto, va avanti».

Articoli Consigliati

Top