Ti trovi qui
Home > Cronaca > Confindustria Catania, il dopo Bonaccorsi di Reburdone

Confindustria Catania, il dopo Bonaccorsi di Reburdone

Prima riunione di giunta in Confindustria Catania dopo le dimissioni di Domenico Bonaccorsi di Reburdone e all’indomani della votazione che ha sancito l’autonomia della sezione etnea e quella di Siracusa da Confindustria Palermo e Sicindustria.

Il vice presidente facente funzione, Antonello Biriaco, ha convocato i rappresentanti delle sezioni e definito il calendario che portera’ al rinnovo, nei prossimi mesi, degli organi direttivi. Primo passo, l’elezione dei tre Saggi che dovranno sondare il parere degli associati.

Parola d’ordine, fare presto e rimettere in moto la macchina. Confindustria Catania con le sue 600 imprese e’ la piu’ importante dell’Isola.

Articoli Consigliati

Top