Ti trovi qui
Home > Cronaca > Apre il cantiere: entro febbraio l’abbattimento dell’Ecomostro

Apre il cantiere: entro febbraio l’abbattimento dell’Ecomostro

CATANIA

Acireale. E’ considerata l’opera incompiuta di Acireale, quello che resta di una struttura alberghiera i cui lavori vennero sospesi nel 1989. L’ecomostro, progetto dell’ “Aloha mare”, albergo di lusso ideato da Pietro Foti, scomparso prematuramente nel 2008.

Adesso, si parla di abbattimento della struttura e questa mattina è avvenuta la consegna dei lavori che avranno inizio tra 15 giorni. Il costo totale dell’operazione si aggira intorno ai 150 mila euro per una durata complessiva di 90 giorni.

I lavori per la costruzione dell’albergo cominciarono nel 1975, sulla scorta di una serie di autorizzazioni rilasciate da Comune, Soprintendenza e Genio civile, mai revocate. Ad Aprile del 1989, però, un’ordinanza del sindaco fermò i lavori, e ad oggi, del progetto originario, resta solo uno “scheletro” in cemento che deturpa lo splendido costone lavico. Ora si parla solo dell’abbattimento della struttura che dovrebbe avvenire entro febbraio.

di Simona Zappalà

Articoli Consigliati

Top